Camicia alla coreana: come abbinarla

Semplice ma elegante, una camicia alla coreana è la scelta perfetta se vuoi distinguerti ma in modo discreto. Questa tipologia di colletto si chiama anche Mao, Guru o è anche detta ‘senza collo’. Anche se il suo design appare così attuale ha una vera e propria storia millenaria! Questo colletto è letteralmente senza tempo, un design che viene da lontano ma che è diventato worldwide ovvero apprezzatissimo in tutto il mondo, soprattutto in primavera ed estate.

Com’è il colletto alla coreana?

Questo tipo di camicia è caratterizzata proprio dal collo rigido e arrotondato al posto del classico design con le punte. Scegli qui come realizzare la tua camicia su misura con il colletto alla coreana! Rimane dritto sul collo e può essere indossato sia aperto che chiuso. Si può indossare anche con una giacca o con un cardigan, insomma, ha uno stile molto versatile e ha una allure molto sofisticata, perfetto per chi ha uno stile deciso e ben definito.

Originariamente questo tipo di colletto era indossato dai nobili nella Cina imperiale dunque questa eleganza in qualche modo si è tramandata fino a noi. Lo stile alla Mao si è diffuso anche in India e in America e anche il Principe William ha  indossato un abito militare con colletto alla coreana al suo matrimonio! What else?

Quando indossare una camicia con colletto alla coreana?

La camicia alla coreana può essere indossata in ogni occasione, si tratta di uno stile più insolito ma non meno elegante di un abito tradizionale. Si può sfoggiare un colletto Guru con un abito sia per eventi formali come matrimoni, galà, cene e cerimonie ma anche per situazioni più informali o casual. A meno che non ci sia scritto sull’invito ‘black tie’ allora è sempre concessa questa opzione che è molto comoda e fresca quando le temperature si alzano come in questo periodo. Unico must no alla cravatta quando si utilizza questa tipologia di camicia!

Come abbinare il colletto alla coreana

Indossare un abito e una camicia su misura con colletto alla coreana è una scelta insolita ma non per questo va evitata anzi, si tratta di mostrare il proprio stile che quando c’è è sempre un plus. Per essere sobri e rispettosi dell’etichetta però è bene non eccedere con gli accessori è sempre meglio il famoso less is more dunque la semplicità è la soluzione più adatta a questo abbinamento.

Photocredit Cover: westminster-abbey.org